Aforisma sull’utopia

“Lei è all'orizzonte. [...] Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Cammino per dieci passi e l'orizzonte si sposta di dieci passi più in là. Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l'utopia? Serve proprio a questo: a camminare.„ Eduardo Galeano

Annunci

Digitale Purpurea – Giovanni Pascoli

Siedono. L'una guarda l'altra. L'una esile e bionda, semplice di vesti e di sguardi; ma l'altra, esile e bruna,   l'altra... I due occhi semplici e modesti fissano gli altri due ch'ardono. «E mai non ci tornasti?» «Mai!» «Non le vedesti più?» «Non più, cara.» «Io sì: ci ritornai; e le rividi le mie bianche … Leggi tutto Digitale Purpurea – Giovanni Pascoli

Invocazione alla mummia – Antonin Artaud

Queste narici di pelle e d'ossa dove iniziano le tenebre dell'assoluto e il dipinto di queste labbra che tu chiudi come un tendaggio E quest'oro che ti scivola in sogno spogliandoti la vita delle ossa e i fiori di questo sguardo finto da cui raggiungi la luce Mummia le mani affusolate ti rivoltano i visceri, … Leggi tutto Invocazione alla mummia – Antonin Artaud

da Taccuino d’Amore – Wislawa Szimborska

“Un amore felice. E’ normale? è serio? E’ utile? Che se ne fa il mondo di due esseri che non vedono il mondo? Innalzati l’uno vero l’altro senza alcun merito (…) Guardate i due felici: se almeno dissumulassero un po’, si fingessero depressi, confortando così gli amici! Sentite come ridono - è un insulto! (…) … Leggi tutto da Taccuino d’Amore – Wislawa Szimborska

Volti – Erri De Luca

Chi ha steso braccia al largo battendo le pinne dei piedi gli occhi assorti nel buio del respiro, chi si è immerso nel fondo di pupilla di una cernia intanata dimenticando l’aria, chi ha legato all’albero una tela e ha combinato la rotta e la deriva, chi ha remato in piedi a legni lunghi: questi … Leggi tutto Volti – Erri De Luca

LODE DEL COMUNISMO – Bertolt Brecht

E’ ragionevole, chiunque lo capisce: E’ facile. Non sei uno sfruttatore, lo puoi intendere. Va bene per te, informatene. Gli idioti lo chiamano idiota e, i sudici, sudicio. E’ contro il sudiciume e contro l’idiozia. Gli sfruttatori lo chiamano delitto. Ma noi sappiamo: è la fine dei delitti. Non è follia ma invece fine della … Leggi tutto LODE DEL COMUNISMO – Bertolt Brecht