Tristezza.

Torniamo sempre ai vecchi posti dove abbiamo amato la vita. E solo allora capiamo che mai torneranno le cose che ci sono state care. L’amore è semplice e il tempo divora le cose semplici. Rimani qui, alla luce solare di questo mezzogiorno. Qui troverai il pane al sole, la tavola imbandita. In fin dei conti la tristezza è la morte lenta delle cose più semplici.

Josè Eduardo Agualusa.

Non ho la tristezza – La Rua – testi di canzone

Non ho la Tristezza
(Faini-Incicco)

il tempo ci ha vestiti di paure
il vino ci ha svestiti di pudore
e noi come farfalle che si bagnano le ali
dopo un temporale in fondo ad un bicchiere
in fondo ad un bicchiere
ti dico che volare è possibile
tu mi rispondi l’altitudine è vertigine
se poi mi parli di un cielo che cade
ti farò trovare queste nuvole
sotto ai tuoi piedi
perchè lo sai che c’è
lo sai che c’è
che non ho la tristezza
che non ho la tristezza
lalalala spiegami l’amore l’amore che giro che fa
lalalalala mi farò trovare pronto se passerà
se passerà
non abbiamo messo a tempo il cuore
non abbiamo dato ai nostri sogni la stessa intonazi
one
è una canzone storta che non ha morale
e se il mondo cade
non mi farò male
non mi farò male
perchè lo sai che c’è
lo sai che c’è
che non ho la tristezza
che non ho la tristezza
lalalala spiegami l’amore l’amore che giro che fa
lalalalala mi farò trovare pronto se passerà
se passerà
mi farò trovare pronto se passerà
se passerà

spero di trovarci te se arriverà
lo sai che c’è
che non ho la tristezza
che non ho la tristezza
lalalala spiegami l’amore l’amore che giro che fa
lalalalala mi farò trovare pronto se passerà
se passerà
spero di trovarci te se arriverà

Guarda il video

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/la-rua-nu-folk-baci-e-liberta/171284/169821

 

 

Tu non sei sola – Michael Jackson

Un altro giorno è andato
Io sono ancora tutto solo
Come può essere
Tu non sei qui con me
Non hai mai detto arrivederci
Qualcuno mi dica perchè
Sei dovuta andare
lasciando il mio mondo così freddo
RITORNELLO 1:
Ogni giorno mi siedo e mi chiedo
Come l’amore è sgusciato
Qualcosa mi sussurra all’ orecchio e dice
Che tu non sei sola
Perchè io sono qui con te
Anche se tu sei lontana
Io sono qui per restare
RITORNELLO 2:
Tu non sei sola
Io sono qui con te
Anche se tu sei lontana
Sei sempre nel mio cuore
Tutto solo
Perchè, solo
Proprio l’altra notte
Pensavo di averti sentito piangere
mentre mi chiedevi di venire
E stringerti tra le mie braccia
Posso sentire le tue preghiere
Il fardello che sosterrò
Ma prima ho bisogno della tua mano
Poi per sempre può iniziare
RITORNELLO 1
RITORNELLO 2
Sussurra tre parole e io verrò correndo..volo
E ragazza tu sai che
Io sarò lì
Io sarò lì
RITORNELLO 2


Testo in inglese

Another day has gone
I’m still all alone
How could this be
You’re not here with me
You never said goodbye
Someone tell me why
Did you have to go
And leave my world so cold
Chorus 1:
Everyday I sit and ask myself
How did love slip away
Something whispers in my ear and says
That you are not alone
For I am here with you
Though you’re far away
I am here to stay
Chorus 2:
You are not alone
I am here with you
Though we’re far apart
You’re always in my heart
You are not alone
All alone
Why, alone
Just the other night
I thought I heard you cry
Asking me to come
And hold you in my arms
I can hear your prayers
Your burdens I will bear
But first I need your hand
Then forever can begin
Chorus 1
Chorus 2
Whisper three words and I’ll come runnin’
And girl you know that
I’ll be there
I’ll be there
Chorus 2
(Repeat – ad lib to end)

Grazie a http://michaeljacksonredelpop.blogspot.com/2008/12/testo-e-traduzione-you-are-not-alone.html

Strage di Capaci – marcomkc

Capaci.

Cratere della civiltà.

Sono stati capaci di farci respirare sangue.

Con uno Stato incapace di difendere suoi Pezzi.

Ci sono pezzi di carne nella mia anima.

C’è odore di solitudine per le vittime.

Mi appartengono le grida della moglie di Vito:

“Vi perdono se avete il coraggio di cambiare…”,

e la foto di Falcone e Borsellino col loro sorriso pulito,

e tutte le persone che fanno il loro dovere fino in fondo.

E ti guardo negli occhi, cittadino italiano.

Leggo la rassegnazione dello sconfitto

ed il menefreghismo del sopravvissuto.

L’unico modo però per non morire, italiano,

è non dimenticare.

Riempire il cratere della civiltà.

Siamo Capaci!

marcomkc

Link correlati: Wikipedia , Un ricordo di Giovanni Falcone , Un altro ricordo di Giovanni Falcone

Video Pensa – Fabrizio Moto

Aggiungete i vostri ricordi per favore… è importante!