Il volo e l’amore – Marco Costanzo

“L’amore è come il volo: puoi decidere di non farlo, perdendoti la leggerezza che dona alla tua anima; puoi decidere di farlo con cautela ma, maggiori sono le protezioni, minore saranno le emozioni che proverai; puoi decidere di concentrarti e abbandonarti completamente ad esso ed allora la tua vita ne uscirà trasformata” Marco Costanzo https://www.youtube.com/watch?v=PSdramyenmc […]

Vota:

Sognando Cassandra di Ilaria Zof

Udivo la brezza stormir tra le fronde, soave carezza tra foglie ramate, forte sostegno per ali d’airone, timida moina fra il crine di un bimbo, fragile e caldo sussurro d’amanti. Sentivo la pioggia picchiar sul tetto come il pacato scorrere delle ore, vaghi e remoti tocchi di campana; udivo lo scroscio d’un cheto torrente scorrere […]

Vota:

Non respingere i sogni – Pedro Salinas

Non respingere i sogni perché sono sogni. Tutti i sogni possono essere realtà, se il sogno non finisce. La realtà è un sogno. Se sogniamo che la pietra è pietra, questo è la pietra. Ciò che scorre nei fiumi non è acqua, è un sognare, l’acqua, cristallina. La realtà traveste il sogno, e dice: “Io […]

Vota:

Quello che non – Guccini

La vedi nel cielo quell’ alta pressione, la senti una strana stagione? Ma a notte la nebbia ti dice d’ un fiato che il dio dell’ inverno è arrivato. Lo senti un aereo che porta lontano? Lo senti quel suono di un piano, di un Mozart stonato che prova e riprova, ma il senso del […]

Vota:

Dammi mille baci – Catullo

Dammi mille baci di C. Valerio Catullo, Carme V Viviamo, mia Lesbia, e amiamo e ogni mormorio perfido dei vecchi valga per noi la più vile moneta. Il giorno può morire e poi risorgere, ma quando muore il nostro breve giorno, una notte infinita dormiremo. Tu dammi mille baci, e quindi cento, poi dammene altri […]

Vota:

Cogli l’attimo…

(…) Non scriviamo e leggiamo poesie perchè è carino. Noi leggiamo e scriviamo poesie perchè siamo membri della razza umana, e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria, sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento. Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo… l’amore, sono queste le cose che ci tengono in […]

Vota:

da Pianissimo – Camillo Sbarbaro

Magra dagli occhi lustri, dai pomelli accesi, la mia anima torbida che cerca chi le somigli trova te che sull’uscio aspetti gli uomini. Tu sei la mia sorella di quest’ora. Accompagnarti in qualche trattoria di bassoporto e guardarti mangiare avidamente! E coricarmi senza desiderio nel tuo letto! Cadavere vicino ad un cadavere bere dalla tua […]

Vota:

Al mio amante che torna da sua moglie – Ann Sexton

GuidaItalia.org Guida Italia, scopri la più bella nazione al mondo. Ogni giorno una notizia insolita.     Lei è tutta là. Per te con maestria fu fusa e fu colata, per te forgiata fin dalla tua infanzia, con le tue cento biglie predilette fu costrutta. Lei è sempre stata là, mio caro. Infatti è deliziosa. […]

Vota:

In amore – Duchesca – B.Zambrini

Ti supererò, in amore andrò molto più lontano dove tu stupore sei. Con le mani andrò, dove sento il cuore, che mi fa capire come stai aspettando me. Ti supererò, in amore andrò dove non hai mai sognato di arrivare tu. Con il viso andrò dentro un sentimento dove non sei stato ancora tormentato tu. […]

Vota:

Quando quaranta inverni – William Shakespeare

Quando quaranta inverni avranno aggredito la tua fronte e scavato fonde trincee nel campo della tua bellezza, la superba veste della tua gioventù or tanto ammirata, sarà considerata un cencio di nessun valore: se allora ti venisse chiesto dove giace il tuo fascino e dove si è perso l’amore dei tuoi ruggenti giorni, ammettere che […]

Vota:

Dimmi se questo è vero – Tagore

Dimmi se questo è vero     Dimmi se questo è vero, amore mio, dimmi se questo è tutto vero. Quando questi occhi scagliano i loro lampi le oscure nubi nel tuo petto danno risposte tempestose. E’ vero che le mie labbra sono come il boccio del primo amore? Che la terra, come un’arpa, vibra […]

Vota:

Benvenuta, donna mia, benvenuta! – Hikmet

Benvenuta, donna mia, benvenuta! certo sei stanca come potrò lavarti i piedi non ho acqua di rose né catino d’argento certo avrai sete non ho una bevanda fresca da offrirti certo avrai fame e io non posso apparecchiare una tavola con lino candido la mia stanza è povera e prigioniera come il nostro paese. Benvenuta, […]

Vota: