#poesie – Jovanotti – Ragazza Magica

Che gioia la notte, ti ho visto ballare
Poi rider di gusto senza malignità
La gente se vuole sa esser feroce
Sarcastica e cinica e senza pietà

Questa cosa che niente più vale la pena
Di starci a pensare che poi tanto, boh
A me non mi piace, io credo che invece
Il tempo è prezioso, davvero un bel po’

Io quando ti guardo mi basta guardarti
E una bella notizia che porta allegria
Non c’è un paragone, non è che un milione
Di altre notizie, ti portano via

A forza di essere molto informato
So poco di tutto e dimentico di
Guardarti negli occhi, sbloccare i miei blocchi
Alzare il volume e pensare che sì, oh sì

La mia ragazza è magica
E lancia in aria il mondo e lo riprende al volo
Trasforma un pomeriggio in un capolavoro
E mi fa stare bene, oh-yeah
Quando io sto con lei

Se metti un vestito stampato a colori
In gara coi fiori, per me vinci te
Non è l’apparenza, ma è l’apparizione
Che ti fa risplendere davanti a me

Sei luce di stella, permetti la vita
Qui nel mio pianeta tutto parla di te
Il sangue che brilla, la mia clorofilla
Che scorre nel legno di mille chitarre

Di mille violini suonati dal vento
Di mille telefoni in cerca di campo
E’ meglio per te che quando ti guardo
Non sai che ti guardo, così come se

La luna sapesse che stiamo a guardarla
Potrebbe decidere chi non ce n’è
E mettersi in posa, cambiare qualcosa
Invece è bellissima così com’è, così com’è, così com’è

La mia ragazza è magica
E lancia in aria il mondo e lo riprende al volo
Trasforma un pomeriggio in un capolavoro
E mi fa stare bene, oh-yeah
Quando io sto con lei

Ispiri i poeti, confondi i magneti
Tu sei la mia luna, tu sei la mia dea
Che sale e che scende, si spegne e si accende
Governa gli amori, su e giù la marea

E mandi i gatti sui tetti a star fuori le notti
Che poi quand’è giorno ti sembrano pigri
Ma è solo stanchezza che tutta l’ebrezza
Di notti d’amore da piccole tigri

Si sentono allegri, si fingono saggi
Domestici e lenti, un po’ come noi
Che condividiamo la stessa natura
Selvatica in fondo, che bella che sei

Se il frigo è deserto mi porti all’aperto
Vogliamo una mela e mi passa la fame
E quando mi perdo e non mi ricordo
Mi basta pensarti e poi mi ricordo
Il mio posto dov’è, il mio posto sei te

La mia ragazza magica
Che lancia in aria il mondo e lo riprende al volo
Trasforma un pomeriggio in un capolavoro
E mi fa stare bene quando io sto con lei
E mi fa stare bene quando io penso a lei
Basta che penso a lei

Written by Lorenzo Cherubini • Copyright © Universal Music Publish, Warner Chappell Mus

Annunci

#jovanotti-2, #perlina, #testi-di-canzoni

Chiara – Due respiri – testi di canzoni

Non c’è fortuna, non c’è destino,

non c’è sorpresa per me,

non c’è vittoria né aspirazione

così importante per me

non c’è bellezza,

frase ad effetto o un’assoluta verità

ma c’è un istante nell’universo,

attimo eterno in cui mi sento unica

Perché niente è come te e me insieme

niente vale quanto te e me insieme

siamo due respiri

che vibrano vicini

oltre il male e il bene

niente è come te e me insieme

Non serve intento né sacrificio

una tentazione per me

dediderare voler sparire

resta un ricordo per me

non serve dolor, normale attenzione

quella che riservo a te

anche il silenzio,

che sento dentro

quando mi avvolge diventa musica

Perché niente è come te e me insieme

niente vale quanto te e me insieme

siamo due respiri

che vibrano vicini

oltre il male e il bene

niente è come te e me insieme

Non c’è ossessione solo emozione

quella che dedico a te

non c’è tramonto, non c’è una stella

che ci assomiglia,

che sia così unica

Perché niente è come te e me insieme

niente vale quanto te e me insieme

siamo due respiri

che vibrano vicini

oltre il male e il bene

niente è come te e me insieme

Tutto è come te e me insieme

#perlina

image

Giusy Ferreri – Volevo te

Quando piove che cos’è che mi fa star bene
    Che succede dentro me che non so spiegare
    Le parole mancano, sembrano svanire
    Certe cose iniziano ma non hanno fine

    Ma io volevo te
    Chiudevo gli occhi per vedere te
    Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole, ma vedevo te
    Ma io volevo te
    Chiudevo gli occhi per vedere te
    Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole, ma vedevo te

    Quando stavo insieme a te non sapevo bene
    Che l’amore è un limite, oltre non puoi andare
    Le parole mancano, sembrano svanire
    Certe cose iniziano ma non hanno fine

    Ma io volevo te
    Chiudevo gli occhi per vedere te
    Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole, ma vedevo te

    Ma io volevo te
    Chiudevo gli occhi per vedere te
    Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole

    E passano i giorni, partenze senza ritorni
    Graffiano i muri, le mani e noi che siamo lontani

    E passano i giorni, partenze senza ritorni
    Graffiano i muri, le mani e noi che siamo lontani

    Ma io volevo te
    Chiudevo gli occhi per vedere te
    Aprivo gli occhi per vedere il sole, il sole, ma vedevo te

    Ma io volevo te
    Chiudevo gli occhi per vedere te
    Aprivo gli occhi per vedere il sole

#perlina #testidicanzone #giusyferreri

Onde – Alex Baroni

Eh, si che cosa vuoi

Tu nei pensieri miei

Lo so ma come fai

Ancora un po'

Vorrei che fossi sempre qui

Qui con me

Non posso farti a meno mai



E sta salendo su il sentimento qui

E poi pericolo

Aspettami

Sei tu che come sabbia sei

Qui con me

Io sono il mare su di te



Onde sulle sponde

Dei tuoi fianchi abbronzati vicino a me

Onde più profonde

Se ti guardo davvero che cosa non farei

Onde più rotonde

Di quell'onda che arriva e non torna mai

Onde sulle sponde yeah yeah



Eh si adesso si

Diventa più facile

Lo so che tu lo sai come si fa

Sei tu che non ti fermi mai qui con me

Io sono il mare su di te



Onde sulle sponde

Dei tuoi fianchi abbronzati attaccati a me

Onde più profonde

Se ti guardo davvero che cosa non farei

Onde più rotonde

Di quell'onda che arriva e non torna mai

Onde sulle sponde



Sei tu che come sabbia sei qui con me

Io sono il mare su di te

Dentro te

Oh



Onde sulle sponde

Dei tuoi fianchi abbronzati attaccati a me

Onde più profonde

Se ti guardo davvero che cosa non farei

Onde più rotonde



Onde più profonde

Dei tuoi fianchi abbronzati attaccati a me

Onde più profonde

Se ti guardo davvero che cosa non farei

Onde più rotonde

Di quell'onda che arriva e non torna mai

Onde sulle sponde



Come fai?

Come fai?

#perlina #testi-di-canzoni

More Than Words – Extreme Testo Tradotto In Italiano

Dire ti amo
Non sono le parole che vorrei sentire da te
Non è che ti voglio
Non sono cose da dire, ma se solo sapessi
Come sarebbe facile mostrarmi cosa provi
Più delle parole è quanto devi fare per renderlo reale
Così non dovrai dirmi che mi ami
Perché lo saprei già

Che faresti se il mio cuore fosse strappato in due
Più che parole da mostrare senti
Che il tuo amore per me è reale
Che diresti se togliessi quelle parole
Allora non potresti fare nuova ogni cosa
Solo dicendo ti amo

Più delle parole

Ora ho provato a parlarti e farti capire
Non devi far altro che chiudere gli occhi
allungare le mani e toccarmi
Tienimi stretto non lasciarmi mai
Più delle parole è ciò che ho sempre avuto bisogno tu mi mostrassi
Così non dovrai più dirmi che mi ami
Perché lo saprei già

Che faresti se il mio cuore fosse strappato in due
Più che parole da mostrare senti
Che il tuo amore per me è reale
Che diresti se togliessi quelle parole
Allora non potresti fare nuova ogni cosa
Solo dicendo ti amo

Più delle parole

#perlina

http://www.testimania.com/testitradotti/701.html