La rivoluzione collaborativa: Alberto Masetti Zannini

Social innovator, co-autore di “Weconomy” e co-fondatore del progetto “The Hub Milano”incubatore di idee ad alto impatto ambientale e sociale. Dopo la laurea alla London School of Economics e un anno al “The Hub” di Londra, Masetti Zannini esporta a Milano il progetto. Primo nodo italiano di un network di portata internazionale, “The Hub” crea spazi di lavoro e incontro per chi s’identifica con un nuovo modello di economia e società e pone i bisogni dell’uomo e del pianeta al centro del proprio lavoro. In the spirit of ideas worth spreading, TEDx is a program of local, self-organized events that bring people together to share a TED-like experience. At a TEDx event, TEDTalks video and live speakers combine to spark deep discussion and connection in a small group. These local, self-organized events are branded TEDx, where x = independently organized TED event. The TED Conference provides general guidance for the TEDx program, but individual TEDx events are self-organized.* (*Subject to certain rules and regulations)

 

 

 

 

 

#custodidelfuturo

Annunci

#custodiamoilfuturo Il tetto solare più grande al mondo

La Tesla sta costruendo il tetto solare piu’ grande del mondo.

E’ sulla sua fabbrica in Nevada, la Nevada Gigafactory nei pressi della citta’ di Sparks. Una volta terminata l’opera, il sistema generera’ 70 megawatt di energia. Finora il record e’ in India, dove invece l’impianto solare piu’ grande del mondo, per ora, genera 11.5 megawatt di elettricita’.

Cosa si produce dentro la Gigafactory? Prodotti che saranno di servizio alle automobili elettriche della Tesla, of course. Per ora da qui e’ partita la produzione di massa di batterie al litio, operazione che va avanti dal Gennaio 2017. L’edificio e’ tale che nonostante la produzione sia gia’ partita alcune ale sono ancora in via di costruzione, come appunto la copertura totale del tetto.  In questo momento solo il 30% dell’edificio e’ completato.

Uno dira’, ma quant’e’ grande questo edificio e perche’ ci vuole tutto questo tempo?
Perche’ si tratta dell’edificio piu’ grande del mondo. Siamo solo al 30% ma la superficie impiegata e’ gia’ di 450mila metri quadrati, su piu’ piani di lavoro.

L’idea non e’ solo di costruire componenti per le vetture elettriche di Mr. Elon Musk, ma anche di produrre queste stesse componenti in modo sostenibile, senza energia fossile e usando solo rinnovabili e batterie.

Cioe’ senza petrolio, gas e carbone consumati direttamente.

Oltre al tetto da 70 Megawatt, sette volte piu’ grande dell’impianto indiano, veranno usate una serie di installazioni fotovoltaiche a terra.

A regime, entro il 2020, verranno qui costruite batterie al litio a un ritmo di 50 Gigawattora l’anno, piu’ che in tutto il resto del mondo messo assieme e abbastanza per alimentare 500mila Tesla. Il tutto senza una goccia di petrolio.

Ha le idee chiare questo Elon Musk, e certo non ha paura di osare e di pensare in grande. Puo’ darsi che le cose non filino cosi liscie, che ci saranno errori e ostacoli, ma gia’ solo pensare e volerlo il futuro da’ speranza.

 

Fonte: https://dorsogna.blogspot.it/2018/03/la-tesla-costruisce-il-tetto-solare-piu.html

#tecnologia

Ascolta questa intervista per capire dove sta andando il mondo

Per il blog di Beppe Grillo

Dirk Ahlborn mi racconta in una lunga intervista la sua idea di trasporto del futuro: Hyperloop. Questa, la prima parte dell’intervista che ha rilasciato per il mio Blog.

 

Seconda parte

 

Terza parte

 

 

 

miglioramento

Il mondo che verrà secondo Google

Grazie a Byoblu per questo

Questo canale, in dieci anni, ha fatto la storia dell’informazione libera in Italia. Oggi, tuttavia, la censura morbida della politica sta attuando un oscuramento invisibile, che penalizza tutti i giornalisti indipendenti nei risultati delle ricerche e che toglie loro i fondi, eliminando gli annunci o diminuendo la loro resa. Per questo, se voi che voci indipendenti continuino ad esistere, il tuo aiuto oggi più che mai è fondamentale. Fare informazione seriamente costa, ma ripaga sempre. Dona oggi, e resta libero domani. Scopri come: https://goo.gl/MHigmg

Supera qualunque censura morbida dei social network. Installa Telegram, unisciti al canale “ByobluOfficial” e ricevi tutte le notifiche in tempo reale: 1. se non l’hai già fatto, installa Telegram (funziona sia su pc desktop che su smartphone. info: https://telegram.org/); 2. Entra nel Canale e nel mega-gruppo Telegram: – Canale: https://t.me/ByobluOfficial – Gruppo: https://t.me/IoSonoUnLettoreLibero

 

 

 

 

IMG_20171213_130213.png

 

 

Perchè possiamo essere ottimisti. Qualcosa sta accadendo – Paolo di Cesare 

Mentre ogni giorno abbiamo mille ragioni per dire che tutto va male possiamo girare lo sguardo e scoprire che ci sono altre mille ragioni per dire che tutto va bene. Nella battaglia tra ottimisti e pessimisti sembra sempre che gli ultimi abbiano una ragione in più ma non è così. Il mondo cambia e se noi ci impegniamo per accelerare questo cambiamento positivo la terra potrà essere ancora il paradiso che molti di noi hanno sperimentato la dove manca l’intervento umano.

Lascia un commento e, se vuoi, visita eccellenze.org/kaizen per diventare anche tu un ottimista

#società Perché i politici nascondono questa verità?

Semplicemente perché i politici sono ignoranti in tema tecnologico e guardano al consenso immediato invece di studiare soluzioni per i problemi reali. Dobbiamo essere  a noi a pensare come costruire una società migliore da subito. Come? Cercando le informazioni giuste e non quelle tranquillizzanti.

Grazie Marco Montemagno per questa condivisione

Libero Grassi… un docente di “dignità umana”

E’ la dignità che dona un senso pieno alla nostra vita.

Libero Grassi, 20 anni fa la lettera al "Caro estortore"
Libero Grassi, 20 anni fa la lettera al “Caro estortore”

Un Uomo, Libero Grassi, è stato colpito alle spalle da chi per diventare uomo d’onore, la dignità l’ha abbandonata portando sofferenze in tante famiglie italiane.

Esiste un momento in cui abbiamo la consapevolezza del male? Nella nostra società veniamo “anestetizzati” a non guardare oltre il nostro giardino. Vorremmo che Libero non avesse mai ricevuto la medaglia d’onore al valor civile e che invece fosse con i suoi figli alla guida di una bella azienda siciliana.

Ogni lettore di sensodellavita.com può fare la sua parte e diffondere il messaggio di Libero Grassi, ricordando che la sua morte ha aiutato le generazioni future a prendere coscienza che la violenza e l’assenza dello Stato sono i principali problemi della nostra bellissima nazione.

Questa la lettera viva di Libero…

“Caro estortore,
volevo avvertire il nostro ignoto estortore di risparmiare le telefonate dal tono minaccioso e le spese per l’acquisto di micce, bombe e proiettili, in quanto non siamo disponibili a dare contributi e ci siamo messi sotto la protezione della polizia. Ho costruito questa fabbrica con le mie mani, lavoro da una vita e non intendo chiudere… Se paghiamo i 50 milioni, torneranno poi alla carica chiedendoci altri soldi, una retta mensile, saremo destinati a chiudere bottega in poco tempo. Per questo abbiamo detto no al “Geometra Anzalone” e diremo no a tutti quelli come lui.“

 

e questo un ricordo vivo dalla sua voce limpida…

 

 

 

 

Non facciamo finta di niente quando siamo certi che i politici dialogano con le mafie.