Fanno male le parole – testi di canzoni – Alessandra Amoroso

Fanno male, fanno male le parole, certe volte vanno oltre ogni volere. Tiran fuori dei dolori primordiali, fanno male, fanno male le parole. Tutta rabbia che non sai gestire dentro. Tutte cose che non si risolveranno. Fanno male, fanno male le parole, specialmente se son dette da chi ami. Non devi perdermi, non voglio perderti, […]

Vota:

Alle donne da Madre Teresa

Donna Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni… Però ciò che è importante non cambia; la tua forza e la tua convinzione non hanno età. Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno. Dietro ogni linea di arrivo c’euna linea […]

Vota:

Quante persone abbraccerai oggi?

Quando qualcuno ti abbraccia lo fa per tanti motivi: per riscaldarti, per consolarti, per confortarti, o semplicemente perché ne hai bisogno. Ma c’è un abbraccio diverso: quello di chi ti stringe forte al suo cuore. Un abbraccio che non sempre consiste nell’avere intorno le braccia di qualcun altro ma nell’essere il centro del suo cuore. […]

Vota:

Se non potete essere… Douglas Mallok

“Se non potete essere un pino sul monte, siate una piccola pianta nella valle. Siate un cespuglio se non potete essere un albero. Se non potete essere una via maestra, siate un sentiero. Non con la mole vincete o fallite. Siate il meglio di qualunque cosa voi siate”. Grazie ancora a Serena 

Vota:

Raccoglimento – Valerio Magrelli

Mia debolezza, debolezza mia, ma che devo fare con te? Ho cinquant’anni e tremo quando tuona, e sbaglio ancora posto come quando sbagliai banco all’asilo. Ho un corpo trapunto da graffe, il sonno come un campo di macerie, la forza che si sbriciola, la memoria in frantumi, e in questo Grande Sfascio l’unica intatta resti […]

Vota:

da Pianissimo – Camillo Sbarbaro

Magra dagli occhi lustri, dai pomelli accesi, la mia anima torbida che cerca chi le somigli trova te che sull’uscio aspetti gli uomini. Tu sei la mia sorella di quest’ora. Accompagnarti in qualche trattoria di bassoporto e guardarti mangiare avidamente! E coricarmi senza desiderio nel tuo letto! Cadavere vicino ad un cadavere bere dalla tua […]

Vota:

La linea d’ombra – Jovanotti

la nebbia che io vedo a me davanti per la prima volta nella vita mia mi trovo a saper quello che lascio e a non saper immaginar quello che trovo mi offrono un incarico di responsabilità portare questa nave verso una rotta che nessuno sa è la mia età a mezz’aria in questa condizione di […]

Vota: