Basterebbe- Mara

Eppure basterebbe soltanto  rincontrarci. Basterebbe soltanto guardarsi negli occhi per capire che non possiamo vivere separati. Basterebbe soltanto un “come stai” per continuare a scrivere la nostra storia del punto esatto in cui l’abbiamo lasciata.

Annunci

Lontano da me- Mara

È sulla salita appena iniziata che hai deciso di lasciare la mia mano Non una parola. Non un gesto. Solo il silenzio, che mi accompagna piano, sordo, timido. Sembra quasi che abbia paura di disturbare il mio cuore che piange e che ti guarda andare via veloce, lontano da me.

Senza di te tornavo – poesia di Pier Paolo Pasolini

Senza di te tornavo, come ebbro, non più capace d'esser solo, a sera quando le stanche nuvole dileguano nel buio incerto. Mille volte son stato così solo dacché son vivo, e mille uguali sere m'hanno oscurato agli occhi l'erba, i monti le campagne, le nuvole. Solo nel giorno, e poi dentro il silenzio della fatale …

Leggi tutto Senza di te tornavo – poesia di Pier Paolo Pasolini

DAMMI, SIGNORE UN’ALA DI RISERVA – Gibran

  Voglio ringraziarti Signore, per il dono della vita. Ho letto da qualche parte che gli uomini sono angeli con un’ala soltanto: possono volare solo rimanendo abbracciati.   A volte, nei momenti di confidenza, oso pensare, Signore, che anche tu abbia un’ala soltanto. L’altra la tieni nascosta: forse per farmi capire che anche Tu non …

Leggi tutto DAMMI, SIGNORE UN’ALA DI RISERVA – Gibran

Invocazione alla mummia – Antonin Artaud

Queste narici di pelle e d'ossa dove iniziano le tenebre dell'assoluto e il dipinto di queste labbra che tu chiudi come un tendaggio E quest'oro che ti scivola in sogno spogliandoti la vita delle ossa e i fiori di questo sguardo finto da cui raggiungi la luce Mummia le mani affusolate ti rivoltano i visceri, …

Leggi tutto Invocazione alla mummia – Antonin Artaud

da Taccuino d’Amore – Wislawa Szimborska

“Un amore felice. E’ normale? è serio? E’ utile? Che se ne fa il mondo di due esseri che non vedono il mondo? Innalzati l’uno vero l’altro senza alcun merito (…) Guardate i due felici: se almeno dissumulassero un po’, si fingessero depressi, confortando così gli amici! Sentite come ridono - è un insulto! (…) …

Leggi tutto da Taccuino d’Amore – Wislawa Szimborska

Tu non hai affatto capito – Evgenij A. Evtusenko

Tu non hai affatto capito, mia coscienza esigente, che è solo per debolezza se adesso ho bisticciato con te. E non hai affatto capito, quando con disprezzo ti sei vendicata, che causa di debolezza non impudenza fu - stanchezza. E non mi hai capito, e forse io non ho capito te, quando ti ho porto …

Leggi tutto Tu non hai affatto capito – Evgenij A. Evtusenko

Mio fiume anche tu…

Mio fiume anche tu, Tevere fatale, Ora che notte già turbata scorre; Ora che persistente E come a stento erotto dalla pietra Un gemito d'agnelli si propaga Smarrito per le strade esterrefatte; Che di male l'attesa senza requie, Il peggiore dei mali, Che l'attesa di male imprevedibile Intralcia animo e passi; Che singhiozzi infiniti, a …

Leggi tutto Mio fiume anche tu…

senso della vita

Il Mare – Federico Garcia Lorca

Il mare è il Lucifero dell'azzurro. Il cielo caduto per voler essere la luce. Povero mare condannato a eterno movimento dopo aver conosciuto la calma del firmamento! Ma nella tua amarezza ti redense l'amore. Partoristi Venere pura e la tua profondità restò vergine, senza dolore. Le tue tristezze sono belle, mare di spasimi gloriosi. Ma …

Leggi tutto Il Mare – Federico Garcia Lorca

Parlaci dell’Amicizia – Gibran

E un adolescente disse: Parlaci dell'Amicizia. E lui rispose dicendo: Il vostro amico è il vostro bisogno saziato. È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza. È la vostra mensa e il vostro focolare. Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace. Quando l'amico vi confida il …

Leggi tutto Parlaci dell’Amicizia – Gibran

Il raggio è riempito di miele – Hikmet

Il raggio è riempito di miele i tuoi occhi son pieni di sole. I tuoi occhi, mia rosa, saranno cenere domani, e il miele continuerà a riempire altri raggi.Non mi fermo a rimpiangere i giorni passati - salvo una certa notte d’estate – e anche l’ultima luce dei miei occhi azzurri ti annuncerà lieti giorni …

Leggi tutto Il raggio è riempito di miele – Hikmet