Indifferenza e ateismo

Il rischio dell’indifferenza, che è il marchio della società contemporanea, è quello di ignorare, di rimanere inerti. L’assenza di Dio è vissuta con turbamento e travaglio anche dal credente. Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato? (Salmo 22). La fede comprende anche l’assenza, il silenzio, lo sconcerto. https://www.youtube.com/watch?v=68LLNSRnN0k Annunci

Vota:

MERAVIGLIA

Trascorriamo parecchio tempo cercando la felicità quando il mondo intorno a noi trabocca di meraviglie. Essere vivi e camminare sulla terra è un miracolo, eppure la maggior parte di noi sta correndo come se esistesse un luogo migliore in cui andare. La bellezza ci chiama ogni giorno, ogni ora, ma raramente siamo nella posizione di […]

Vota:

Una lettera al figlio sull’amore

“New York 10 novembre 1958 Caro Thom: Abbiamo ricevuto la tua lettera stamattina. Risponderò dal mio punto di vista e naturalmente Elaine dal suo. Innanzitutto, se sei innamorato, questa è una buona cosa – direi che è la cosa migliore che possa succedere a chiunque. Non lasciare che nessuno la riduca a una cosa piccola […]

Vota:

La ragione di un viaggio – D.A.M.

“Viviamo come se non dovessimo mai morire, e moriamo, così, inutilmente spendendoci, senza avere mai completamente vissuto: un verso che non troverà l’ultima rima. Rimandiamo a domani un ‘ti amo’, un ‘mi manchi’ a un amore sentito, un ‘ti voglio bene’ a un amico , certi che ci sia il domani per farlo, ma la […]

Vota:

DAM – Io voglio del ver la donna laudare”

Io voglio del ver la mia donna laudare è un sonetto di Guido Guinizzelli. In questo sonetto Guinizzelli tesse un elogio della donna e, nelle quartine, la paragona alle bellezze della natura come i fiori, idealmente rappresentati dalla rosa e dal giglio, che possono simboleggiare una vasta gamma di sentimenti, in particolare l’amore e la […]

Vota:

Resilienza – Domenico Antonio Matalone

“Avere consapevolezza del significato del vivere è alquanto arduo, né l’interpretazione della parzialità di un vissuto può permettere di cogliere l’indefinito che si rende percepibile solo nel preciso attimo speso. E’ necessario azionarsi, lasciare l’ inanismo stazionale contemplativo, il pedissequo rovistare con parole nuove, andare verso una qualche direzione. Si conosce il rumore delle acque […]

Vota:

Buddismo

Questo articolo fa parte della collezione #imparagratis del sito GuidaItalia.org Aiutaci a costruire la pagina più completa sul buddismo   Il buddismo zen spiegato semplicemente   https://www.youtube.com/watch?v=gUAyw7VhqLI     Buddismo in breve spiegato da un monaco buddista   https://www.youtube.com/watch?v=34z2fyLzE4M     Visita la nostra pagina su reddit reddit.com/r/digireale

Vota: