Chiamami ancora amore – poesia in musica di Roberto Vecchioni

E per la barca che è volata in cielo che i bimbi ancora stavano a giocare che gli avrei regalato il mare intero pur di vedermeli arrivare Per il poeta che non può cantare per l'operaio che non ha più il suo lavoro per chi ha vent'anni e se ne sta a morire in un … Leggi tutto Chiamami ancora amore – poesia in musica di Roberto Vecchioni

Annunci

Fiore in fiore – poesia di Marco Costanzo

Pensa alla tua vita come un fiore in fiore. Come sei tu ora. Sii presente a te stesso ogni giorno. Ascolta i dolori, trasformali in lezioni preziose. Respira le piccole gioie, apprezzale come polline di vita. La tua missione é scritta in te Solo tu puoi essere il meglio di te stesso. Solo tu puoi … Leggi tutto Fiore in fiore – poesia di Marco Costanzo

Felice Natale – La guerra è finita – John Lennon

E così è arrivato il Natale, e tu cosa hai fatto? Un altro anno se n’è andato e uno nuovo è appena iniziato. E così è Natale, auguro a tutti di essere felici alle persone vicine e a quelle care ai vecchi ed ai giovani. Buon Natale e felice anno nuovo. Speriamo sia un buon … Leggi tutto Felice Natale – La guerra è finita – John Lennon

Sei nell’anima – Gianna Nannini

Vado punto e a capo così Spegnerò le luci e da qui Sparirai Pochi attimi Oltre questa nebbia Oltre il temporale C’è una notte lunga e limpida, Finirà Ma è la tenerezza Che ci fa paura Sei nell’anima E lì ti lascio per sempre Sospeso Immobile Fermo immagine Un segno che non passa mai Vado … Leggi tutto Sei nell’anima – Gianna Nannini

Digitale Purpurea – Giovanni Pascoli

Siedono. L'una guarda l'altra. L'una esile e bionda, semplice di vesti e di sguardi; ma l'altra, esile e bruna,   l'altra... I due occhi semplici e modesti fissano gli altri due ch'ardono. «E mai non ci tornasti?» «Mai!» «Non le vedesti più?» «Non più, cara.» «Io sì: ci ritornai; e le rividi le mie bianche … Leggi tutto Digitale Purpurea – Giovanni Pascoli

Invocazione alla mummia – Antonin Artaud

Queste narici di pelle e d'ossa dove iniziano le tenebre dell'assoluto e il dipinto di queste labbra che tu chiudi come un tendaggio E quest'oro che ti scivola in sogno spogliandoti la vita delle ossa e i fiori di questo sguardo finto da cui raggiungi la luce Mummia le mani affusolate ti rivoltano i visceri, … Leggi tutto Invocazione alla mummia – Antonin Artaud

In me – Kikuo Takano

In me c'è qualcosa di rotto. Sono come l'orologio che si ferma poco dopo averlo caricato, come il piatto incrinato che non torna nuovo se anche lo incolli con cura. In me c'è qualcosa di schiacciato. Sono come il tubetto di dentifricio quando nulla ne esce se anche lo premi, come la pallina da ping-pong … Leggi tutto In me – Kikuo Takano

Anima mia – Hikmet

Anima mia chiudi gli occhi piano piano e come s’affonda nell’acqua immergiti nel sonno nuda e vestita di bianco il più bello dei sogni ti accoglierà anima mia chiudi gli occhi piano piano abbandonati come nell’arco delle mie braccia nel tuo sonno non dimenticarmi chiudi gli occhi pian piano i tuoi occhi marroni dove brucia … Leggi tutto Anima mia – Hikmet