Il guerriero della luce

Il guerriero della luce ha appreso che Dio si serve della solitudine per insegnare la convivenza. Si serve della rabbia per mostrare l'infinito valore della pace. Si serve del tedio per sottolineare l'importanza dell'avventura e dell'abbandono. Dio si serve del silenzio per fornire un insegnamento sulla responsabilità delle parole. Si serve della stanchezza perché si …

Leggi tutto Il guerriero della luce

Meditazione

  La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati. La nostra paura più profonda, è di essere potenti oltre ogni limite. E' la nostra luce, non la nostra ombra, a spaventarci di più. Ci domandiamo: " Chi sono io per essere brillante,   pieno di talento, favoloso? " In realtà chi sei tu per …

Leggi tutto Meditazione

DAMMI, SIGNORE UN’ALA DI RISERVA – Gibran

  Voglio ringraziarti Signore, per il dono della vita. Ho letto da qualche parte che gli uomini sono angeli con un’ala soltanto: possono volare solo rimanendo abbracciati.   A volte, nei momenti di confidenza, oso pensare, Signore, che anche tu abbia un’ala soltanto. L’altra la tieni nascosta: forse per farmi capire che anche Tu non …

Leggi tutto DAMMI, SIGNORE UN’ALA DI RISERVA – Gibran

CITTADINO DEL MONDO

Il tuo Cristo è ebreo e la tua democrazia è greca. La tua scrittura è latina e i tuoi numeri sono arabi. La tua auto è giapponese e il tuo caffè è brasiliano. Il tuo orologio è svizzero e il tuo walkman è coreano. La tua pizza è italiana e la tua camicia è hawaiana. …

Leggi tutto CITTADINO DEL MONDO

La libertà – Giorgio Gaber

  Vorrei essere libero, libero come un uomo. Come un uomo appena nato che ha di fronte solamente la natura e cammina dentro un bosco con la gioia di inseguire un’avventura, sempre libero e vitale, fa l’amore come fosse un animale, incosciente come un uomo compiaciuto della propria libertà. La libertà non è star sopra …

Leggi tutto La libertà – Giorgio Gaber

Cuore – Jovanotti

Migliaia di ragazzi in piazza a Palermo  un saluto alla bara del giudice Falcone, hanno bisogno di una risposta. Hanno bisogno di protezione. I ragazzi son stanchi dei boss a potere; i  ragazzi non possono stare a vedere, la terra sulla quale crescerà il loro frutto bruciato ed ogni loro ideale distrutto. I ragazzi denunciano …

Leggi tutto Cuore – Jovanotti

BAMBINI GIOCANO – Bertold Brecht

I bambini giocano alla guerra. E' raro che giochino alla pace perché gli adulti da sempre fanno la guerra, tu fai "pum" e ridi; il soldato spara e un altro uomo non ride più. E' la guerra. C'è un altro gioco da inventare: far sorridere il mondo, non farlo piangere. Pace vuol dire che non …

Leggi tutto BAMBINI GIOCANO – Bertold Brecht

Ti auguro di vivere – Jean Debruynne

Ti auguro di vivere senza lasciarti comprare dal denaro. Ti auguro di vivere senza marca, senza etichetta, senza distinzione, senza altro nome che quello di uomo. Ti auguro di vivere senza rendere nesuno tua vittima. Ti auguro di vivere senza sospettare o condannare nemmeno a fior di labbra. Ti auguro di vivere in un mondo …

Leggi tutto Ti auguro di vivere – Jean Debruynne

cristo sofferente

SOLO PER OGGI – Papa Giovanni XXIII

  Solo per oggi cercherò di vivere alla giornata senza voler risolvere i problemi della mia vita tutti in una volta. Solo per oggi avrò la massima cura del mio aspetto: vestirò con sobrietà, non alzerò la voce, sarò cortese nei modi, non criticherò nessuno, non cercherò di migliorare o disciplinare nessuno tranne me stesso. …

Leggi tutto SOLO PER OGGI – Papa Giovanni XXIII

Dopo la pioggia – Gianni Rodari

Dopo la pioggia viene il sereno brilla in cielo l'arcobaleno. E' come un ponte imbandierato e il sole ci passa festeggiato. é bello guardare a naso in su le sue bandiere rosse e blu. Però lo si vede, questo è male soltanto dopo il temporale. Non sarebbe più conveniente il temporale non farlo per niente? …

Leggi tutto Dopo la pioggia – Gianni Rodari

Infanzia negata

O Gesù, grande amico dei deboli, tu che hai detto: "Lasciate che i bambini vengano a me", accogli Francesco e Salvatore; tienili stretti stretti tra le tue braccia, affinchè possano sentire il tuo amore e così dimenticare il freddo patito. Che possano finalmente godere dell'innocenza dell'infanzia, che su questa terra gli è stata negata. Amen

Judson Stoddard

Sulla cima di una montagna, sopra le nuvole che come un mare mi si stendevano ai piedi, dissi: quella vetta è il pensiero del Budda, e quella è la preghiera di Gesù, e questa è il sogno di Platone, e quella laggiù il canto di Dante, e questa è Kant e questa è Newton, e …

Leggi tutto Judson Stoddard