Quand’om à un bon amico leiale
cortesemente il de’ saper tenere,
e nol de’ trar sì cort’o delïale
che si convegna per forza partire.

Che d’aquistar l’amico poco vale,
da poi che no lo sa ben mantenere:
che lo de’ conoscere bene e male,
donare e torre, e saperl’agradire.

Ma molti creden tenere amistade
sol per pelare altrui a la cortese,
e non mostrare in vista ciò che sia;

belli falla pensieri in veritate,
chi crede fare d’altrui borsa spese,
c’omo vivente sofrir nol poria.

#buongiorno #poesiaclassica #sonetto

Jacopo da Lentini

Annunci

Un pensiero su “Poesia sull’amicizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.