Poesia per un figlio

Staccati da tutto ciò
Che è terra, figlio mio
Metti le ali e librati
Nell’aria, insieme agli uccelli
Godi del calore del sole
Del chiarore della luna
Del luccichio delle stelle.
Inebriati di libertà
Respirala a fondo
Perché per questo
Sei stato creato
Non per amare
Le cose terrene
Ma quelle nobili
Che sono il sale della vita.

Sandra Greggio

Pubblicato da Digireale

Marco "DigiReale" Costanzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: