Ecosia: piantiamo alberi mentre usiamo Internet

Hai mai provato Ecosia? Ecosia è una società che ha creato un metamotore di ricerca che devolve la maggior parte dei suoi profitti nel nobile scopo di piantare alberi.

Questo video è molto esplicativo.

 

 

Qui alcune informazioni da Wikipedia

 

Ecosia è stato lanciato il 7 dicembre 2009, in concomitanza della conferenza ONU sui cambiamenti climatici di Copenhagen. Il motore di ricerca è il successore di progetti di ricerca benefici come Xabbel, Forestle e Znout, ideati dal fondatore di Ecosia, Christian Kroll. Forestle e Znout hanno cessato l’attività nell’agosto 2013 e i loro URL sono stati reindirizzati su Ecosia.

Dal 2009 fino a luglio 2013, Ecosia ha collaborato con il WWF per preservare il Juruena National Park e il Tumucumaque Conservation Landscape, che si trovano entrambi nella foresta pluviale a nord del Brasile, donando l’80% del suo reddito e raccogliendo oltre 1,3 milioni di euro[8].

 

Qui il sito di Ecosia attraverso il quale potete installare questo motore di ricerca

https://www.ecosia.org/

 

Se sei un ambientalista puoi visitare anche le pagine del progetto “Neopartigiani – Ambientalisti digireali e nonviolenti”

Annunci

#ambiente, #ecologia, #eutecnologia