“Non credere a nulla”

Non credere a nulla semplicemente per sentito dire, non importa dove l’hai letta o chi l’ha detto, neppure se l’ho detto io, a meno che non sia affine alla tua ragione e al tuo buon senso.
Non credere nelle tradizioni perchè sono state tramandate per molte generazioni.
Non credere in niente solo perchè se ne parla tanto o è sostenuto dalla stragrande maggioranza degli uomini.
Non credere semplicemente perchè è scritto nei tuoi libri religiosi.
Non credere solo per l’autorità dei tuoi insegnanti e degli anziani.
Ma, se dopo l’osservazione e l’analisi personale, scopri che è d’accordo con la tua ragione ed è favorevole al bene e beneficio di tutti, allora accettala e vivi per essa.

Buddha

Annunci