Stop agli stolti su WhatsApp

Sembra che chi incautamente condivide bufale e catene verrà indicato come “untore” e da WhatsApp stesso.

La notifica indica semplicemente “Inoltrato diverse volte” e non parla di bufale o spam, ma aiuta l’utente a capire che tipologia di messaggio si sta trovando davanti. Se poi si decide comunque di inoltrare il messaggio, WhatsApp avviserà ancora una volta l’utente con un messaggio: “Il messaggio che stai inoltrando è già stato inoltrato molte volte“. Attualmente la novità è in fase di test e non è stato confermato il suo rilascio ufficiale.

Leggi il resto qui

https://tech.fanpage.it/whatsapp-vuole-finalmente-bloccare-le-catene-di-sant-antonio/

Annunci

#catene-di-santantonio, #digitale, #trucchi, #whatsapp