Ostia, il voto e la violenza a Suburra – Nemo – Nessuno escluso 09/11/2017

Ben vengano giornalisti e videomaker che fanno inchieste come questa sul territorio italiano. Ben venga la denuncia ad una destra violenta che cresce perché la sinistra di governo ha abbandonato ogni funzione sociale. Condanniamo fermamente la violenza che è sempre la risorsa dei disperati e degli incapaci. Denunciamo che la politica tutta, destra e sinistra, usa i disperati solo per i propri fini. Ci sono differenze tra chi prende a testate gli avversari e chi cerca di aiutare tutti. Il grande assente è lo Stato ed un servizio pubblico che è asservito solo ad alcuni valori che escludono il confronto sui fatti. Dobbiamo riflettere tutti su quello che vediamo in questo servizio ma anche su quello che non vediamo… perché la direzione della Rai impone una non obiettività ai giornalisti asserviti. I giornalisti seri, come quello che ha creato questo servizio, devono andare a fare domande anche ai politici che sono al governo e che intrattengono rapporti poco chiari con altri pezzi della società italiana. Il senso della vita è ricordarsi che ci vuole molto coraggio nel mettersi contro i potenti come ci vuole coraggio a fare un servizio come questo. Viva il giornalismo con la schiena dritta. Speriamo che passino in TV anche servizi contro la casta politica che impone una legge elettorale incostituzionale.

Annunci

#clan-spada, #degrado, #governo, #italiani, #nemo, #rai, #sinistra, #testata-ostia