#ecologia Come un programma per navigare riesce a piantare 10 milioni di alberi

Ecosia è  l’idea di un giovane tedesco che ha deciso di creare una società che devolve l’80% dei ricavi pubblicitari all’iniziativa di piantare alberi.

Si chiama Ecosia anche il programma per navigare (browser) oppure il plug-in (componente aggiuntivo) che dobbiamo installare per partecipare al progetto. Gli alberi piantati fino ad oggi sono 10 milioni.

Anche tu puoi partecipare a questa rivoluzione se sostituisci su tutti i tuoi dispositivi digitali al tuo programma di navigazione classico questo software “verde”.

Tutti i bilanci di Ecosia sono trasparenti e anche tu puoi controllare che veramente nessuno sfrutti la tua buona fede per secondi fini.

Il senso della vita è contribuire con piccoli gesti a salvare il nostro pianeta.

Marco Digireale Costanzo

Per capire meglio cosa sia Ecosia

https://info.ecosia.org/what

 

Qui sotto i report finanziari di Ecosia

http://ecosia.dropmark.com/369415

Qui le istruzioni su come installare il plug in

https://www.oltrelettronica.it/come-installare-ecosia/

 

Qui le informazioni principali di Wikipedia

https://it.wikipedia.org/wiki/Ecosia

Ecosia è stato fondato a Wittenberg (Germania) il 14 dicembre 2009 da Christian Kroll in associazione con Bing, Yahoo ed il WWF. Ecosia pur essendo una società a scopo di lucro garantisce che l’80% dei propri introiti siano destinati al WWF in progetti per la salvaguardia della foresta tropicale. La sede di Ecosia GmbH è a Berlino, dove lavora un team formato dalle 7 alle 13 persone.

Funzionalità e proventi[modifica | modifica wikitesto]

Come con tutti i motori di ricerca, il fatturato di Ecosia si genera tramite i proventi pubblicitari delle ricerche effettuate dagli utenti e, grazie alla tecnologia sviluppata da Yahoo, i risultati della ricerca con Ecosia includono pubblicità che generano guadagni attraverso i clic degli utenti stessi. Inoltre, nelle ricerche compaiono dei link affiliati, denominati Ecolinks, che consentono agli utenti di generare donazioni attraverso gli acquisti online. Le aziende dei link affiliati online pagano a Ecosia fino al 5% degli acquisti effettuati sul loro sito.

Ecosia è anche un motore di ricerca CO2 neutrale[5], in grado quindi di “neutralizzare” il 100% delle emissioni causate dal server, dall’infrastruttura, dagli uffici e dai dispositivi degli utenti attraverso dei progetti di compensazione del carbonio attuati dal partner myclimate, come “avoid – reduce – offset” e “do the best and offset the rest“. Inoltre utilizza il 100% dei ricavi dello strumento Ecolinks per finanziare il suo programma di “Ecosia progetti”, in cui gli utenti votano per come dovrebbero essere redistribuiti tra i progetti umanitari e ambientali scelti in precedenza.

È certificata come B-corporation da B-Labs[6].

Obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

La missione di Ecosia, come social business, è quella di “coltivare concretamente un mondo più sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico”[7], finanziando la riforestazione di un miliardo di nuovi alberi nella foresta atlantica entro il 2020.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...