Vita – Emanuele Montesano

VITA

 

Sola chiusa dentro una camera, nelle mani foto tristi che si bagnano.

Passerà tutto passa, così dicono, parole che mai come ora, sento incredibili.

Io spero che non si spezzerà, un’altra vita, un altro petalo di rosa, non voli via.

RIT.

Come piange la città quando piove, così anch’io pensando a te, spengo il sole dentro me.

 

Attimi di un sogno che non vivo più, nessuno mai potrà ridarmi, la mai vita.

Può darsi che il vento asciugherà le lacrime, di una madre che piangerà davanti a Dio.

Come piange la città quando piove, così anch’io pensando a te, spengo il sole dentro me.

E’ difficile così vivere, forza e voglia non ho più, di soffrire ancora.

Poi di notte mi sveglierai, la tua anima con me, l’ultimo saluto e poi ti perderò.

Buio… dentro gli occhi che si spengono, nessuno mai potrà ridarmi la mia vita.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...