“Non chiedo troppo”

Non chiedo troppo:

poter parlare senza contraffare la voce,

camminare senza stampelle,

fare l’amore senza dover chiedere dei permessi,

scrivere in una carta senza regole.

Oppure, se vi sembra troppo:

scrivere senza dover contraffare la voce,

camminare senza regole,

parlare senza dover chiedere dei permessi,

fare l’amore senza stampelle.

Oppure, se vi sembra troppo:

fare l’amore senza dover contraffare la voce,

scrivere senza stampelle,

camminare senza dover chiedere dei permessi,

poter parlare senza regole.

Oppure, se vi sembra troppo.
(Miquel Martí i Pol)

Traduzione da catalano di Anna Barcelona

Annunci