​Dicono che un fiume prima di gettarsi in mare prova un tremito di paura. Si volta indietro e vede in un colpo d’occhio tutta la sua camminata: i picchi, le montagne. Il lungo cammino sinuoso attraverso la foresta, i villaggi, e vede davanti a sé un oceano tanto grande che entrarvi non rappresenta altro che scomparire per sempre… Ma non c’è alternativa. Il fiume non può più tornare indietro. Deve rischiare ed entrare nell’ oceano. Ed è solo quando entra nell’oceano che la paura scompare, solo allora si rende conto che non si tratta di scomparire nell’oceano ma di diventare oceano: da un lato è scomparire, dall’altro è rinascere. Così è la vita: non si può più tornare indietro, ma solamente andare avanti ed avere il coraggio di diventare oceano… (Cit.)

Annunci

Pubblicato da Guidaitalia.org

Marco "DigiReale" Costanzo.

Unisciti alla discussione

1 commento

  1. il fiume scava con carattere irruento, temerario, impavido per arrivare alla conquista del grande oceano, è una corsa di gioia e forza, traguardi conquistati e non paura. il fiume ha un obiettivo più grande perfino di se stesso e delle sue imprese, esondare nel mare, nell’oceano. volontà, coscienza, consapevolezza senza proprio nessuna paura 🙂 – tania P.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: