​Dicono che un fiume prima di gettarsi in mare prova un tremito di paura. Si volta indietro e vede in un colpo d’occhio tutta la sua camminata: i picchi, le montagne. Il lungo cammino sinuoso attraverso la foresta, i villaggi, e vede davanti a sé un oceano tanto grande che entrarvi non rappresenta altro che scomparire per sempre… Ma non c’è alternativa. Il fiume non può più tornare indietro. Deve rischiare ed entrare nell’ oceano. Ed è solo quando entra nell’oceano che la paura scompare, solo allora si rende conto che non si tratta di scomparire nell’oceano ma di diventare oceano: da un lato è scomparire, dall’altro è rinascere. Così è la vita: non si può più tornare indietro, ma solamente andare avanti ed avere il coraggio di diventare oceano… (Cit.)

Advertisements

One thought on “Paura di morire…

  1. il fiume scava con carattere irruento, temerario, impavido per arrivare alla conquista del grande oceano, è una corsa di gioia e forza, traguardi conquistati e non paura. il fiume ha un obiettivo più grande perfino di se stesso e delle sue imprese, esondare nel mare, nell’oceano. volontà, coscienza, consapevolezza senza proprio nessuna paura 🙂 – tania P.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...