Io non credo in un Dio che interviene direttamente nelle nostre vite
Ma so, cara, che tu ci credi
Ma se io potessi credere mi inginocchierei e chiederei a Lui
di non intervenire quando si tratta di te
di non toccarti nemmeno un capello in testa
Per lasciarti come sei
E se Egli sentisse di doverti guidare,
che ti guidi tra le mie braccia,
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia.

E non credo nell’esistenza degli angeli
Ma guardandoti mi chiedo se questo è vero
Ma se io potessi li convocherei tutti insieme
E chiederei loro di vegliare su di te

e di accendere una candela per te
per rendere luminoso e chiaro il tuo cammino
per camminare, come Cristo, nella grazia e nell’amore

(prego ) Che ti guidi tra le mie braccia
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia.

E credo nell’Amore
E so che anche tu ci credi
E credo in un sentiero
Che siamo in grado di percorrere, io e te
Così , ( Signore), tieni accesa la sua candela
E rendi il suo cammino limpido e luminoso
così che lei possa ritornare
Sempre e per sempre
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia, o Signore
Tra le mie braccia.

(Testo di Nick Cave, Into my arms, traduzione Phlomis68)

#angeli, #braccia, #candela, #sentiero

Annunci

2 pensieri riguardo “Tra le mie braccia. (Nick Cave)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.