Avvicinatevi all’orlo… di Valentino Salvato

Troppo spesso, purtroppo, le persone non agiscono perchè paralizzate dalla paura. In ogni caso la mente riesce poi sempre a razionalizzare e a giustificare a se stessa e ad altre menti il perchè, in modo da rendere accettabile e vivibile la situazione attuale. La verità, comunque, è che la paura ha vinto in quei casi e l’occasione è perduta.

Non dico certo che bisogna correre rischi folli ma la triste realtà, in molti casi, è che il rimpianto rimarrà per il resto della propria vita. Si poteva fare, col senno di poi, ma non si è fatto, purtroppo.

La mente ben educata, invece, aiuta a valutare meglio ogni situazione ed a capire se e quando una cosa è possibile e benefica. Dunque educare bene la propria mente è il primo compito.

Una mente ben educata, diceva Aristotele, è anche in grado di intrattenere pensieri negativi senza accettarli e trasformarli in realtà. Questa capacità è parte integrante di una persona veramente saggia e ben centrata.

L’educazione è un percorso lungo e pieno di ostacoli e tentazioni, di cadute e di risalite, di errori e di rimedi. La vita è educazione… L’educazione è, in realtà, l’unico motivo per cui nasciamo su questo Pianeta e le lezioni si ripetono, vita dopo vita, finchè non vengono imparate ed applicate. E’ inutile resistere al Bene perchè ci si fa solo del male.

Si usa dire che la differenza tra la scuola e la vita è che a scuola ti viene insegnata una lezione e poi ti viene dato un "test" mentre nella vita ti viene dato un "test" che ti insegna una lezione… ed è proprio così, in effetti. Dobbiamo scegliere ogni giorno, ogni ora ed ogni minuto cosa pensare, cosa dire/scrivere e cosa fare e queste tre cose hanno tutte delle conseguenze prima o poi.

Le persone immature tendono solitamente a criticare, lamentarsi ed incolpare altre persone e/o circostanze per la loro condizione ma la verità è che ogni persona, consapevolmente e/o inconsapevolmente, si attira ciò che si merita. L’Universo è molto meritocratico, per quanto possa essere difficile accettare certe situazioni, a volte.

Tutto accade per un motivo. La Legge di Causa ed Effetto (Karma) funziona sempre salvo i casi di diretto intervento Divino (la c.d. Grazia). Dunque se non ti piace qualcosa prenditi la responsabilità ed il compito di cambiarla: usa il tuo tempo, la tua energia, il tuo denaro e quant’altro per raggiungere l’obiettivo legittimo che ti sei prefissato. Non ha molta importanza quanto tempo ci vorrà, in realtà, perchè per essere felici basta essere consapevoli che si stà andando nella giusta direzione e che si stà progredendo verso il raggiungimento della propria meta legittima. Questo è il segreto della felicità: il senso del progresso! Poi c’è chi è più veloce e chi è più lento e questo va accettato senza commentare e giudicare. Ogni persona ha taglie, colori e forme diverse ed ha anche un passo diverso. Così è la realtà creata da Dio.

Dio ci ha anche dato molti doni alla nascita e ciò che ne facciamo di questi doni è il nostro modo di ringraziare Dio. Ogni persona è qui per un motivo e Dio si aspetta che ognuno/a dei suoi figli/e faccia del proprio meglio con ciò che gli/le è stato donato. Il non fare del proprio meglio, dunque, è un grave atto di ingratitudine verso il nostro Creatore. La pigrizia e la paura non sono giustificazioni sufficienti agli occhi di Dio perchè Lui sà che, se vogliamo, possiamo fare ogni cosa buona. Dio, quindi, si augura che usiamo il nostro libero arbitrio con saggezza e bontà.

Diventare adulti vuol dire rendersi progressivamente conto che ogni comportamento ha delle conseguenze.
Diventare adulti vuol dire assumersi progressivamente sempre più responsabilità per i propri comportamenti.

In realtà, però, noi siamo adulti e responsabili già dalla nascita anche se non ne siamo consapevoli. Dunque crescere vuol dire semplicemente crescere in consapevolezza e questo si fà attraverso l’esperienza della vita, quella propria e quella di altre persone (per testimonianza diretta e/o attraverso i loro scritti).

Ma ritorniamo adesso ai doni che Dio ci ha dato…

Dio ci ha anche dato la capacità di volare con lo Spirito e con la Mente ed è considerando questo che vi dedico i seguenti versi:

"Avvicinatevi all’orlo"
"Non possiamo. Abbiamo paura"
"Avvicinatevi all’orlo"
"Non possiamo. Cadremo giù"
"Avvicinatevi all’orlo"
E si avvicinarono.
E lui li spinse.
E volarono.

Apollinaire

Ed infine, concludo con una esortazione al coraggio:

"La paura bussò alla porta. La Fede andò ad aprire… Non c’era nessuno."

God bless

Valentino Salvato, BSc Honours, PGCE, Ma, Ma

Web: www.valentino-salvato.com and www.school-maths.info
Edmodo: www.edmodo.com/mrsalvato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...