I consigli dell’AIRC sull’alimentazione: I nemici da evitare

Esistono alimenti che è meglio limitare fortemente tra cui le farine raffinate, gli zuccheri, i dolci, i crackers, i grissini, le fette biscottate, le patate, le carni, specialmente quelle rosse e i salumi (compresi quelli magri).

Le carni rosse (bovina, suina e caprina), ma anche quelle rosate (ovine), contengono molto ferro che, quando è introdotto in eccesso nel corpo, produce elevate concentrazioni di sostanze che possono danneggiare le cellule, tra cui i radicali liberi. I salumi invece, oltre a essere prodotti prevalentemente con carni rosse, contengono quasi sempre nitriti e nitrati come conservanti (riconoscibili in etichetta anche con la numerazione E249, E250, E251, E252), sostanze che nello stomaco formano nitrosammine, un gruppo di composti fortemente cancerogeni.

Il nostro corpo però è capace di contrastare gli effetti negativi di questi alimenti, se non si esagera con il consumo: qualche volta la carne rossa si può mangiare, mentre i salumi dovrebbero essere consumati
solo eccezionalmente.

http://www.arancedellasalute.it/mantieniti-in-salute/nemici-da-evitare

3 Comments Add yours

  1. passoinindia scrive:

    ma sono le cose più buone!

    Mi piace

  2. alepuffola scrive:

    dopo qualche secondo ho realizzato che ho condiviso su fb mentre finivo la seconda merendina industriale sana e genuina sintetizzata da kinder. Le vie dell’inferno sono lastricate….

    Mi piace

  3. olimpia adduci scrive:

    sn vegetariana assoluta da tutta la vita …ho 50 anni ne dimostro 15 di meno …mai avuto problemi di salute …

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...