Cuore – Jovanotti

Migliaia di ragazzi in piazza a Palermo 

un saluto alla bara del giudice Falcone,

hanno bisogno di una risposta.

Hanno bisogno di protezione.

I ragazzi son stanchi dei boss a potere; i

 ragazzi non possono stare a vedere,

la terra sulla quale crescerà il loro frutto bruciato ed ogni loro ideale distrutto.

I ragazzi denunciano chiunque acconsenta

col proprio silenzio un’azione violenta.

I ragazzi son stanchi e sono nervosi,

in nome di Dio a fanculo i mafiosi.

I ragazzi denunciano chi guida lo stato

per non essersi mai abbastanza impegnato,

a creare una via per chi vuole operare,

senza esser costretto per forza a rubare,

per creare una via per gli uomini onesti,

per dare ai bambini valori robusti

che non crollino appena si arriva ai 18,

accorgendosi che questo mondo è corrotto.
I ragazzi non credono alcuna parola di quello che oggi c’insegna la scuola.

I ragazzi diffidano di ogni proposta non stanno cercando nessuna risposta,

ma fatti, giustizia, rigore morale da parte di chi calza questo stivale.

I ragazzi hanno il tempo che gli tiene in ostaggio,

ma da oggi hanno deciso di farsi coraggio,

cultura di pace, coraggio di guerra, il coraggio di vivere su questa terra

e di vincere qui questa nostra battaglia,

perché quando nel mondo si parli d’Italia non si dica soltanto la mafia,

i mafiosi, perché oggi è per questo che siamo famosi,

ma l’Italia è anche un’altra, la gente lo grida:

i ragazzi son pronti per vincere la sfida.

 

 

…. !4/04/2008 …. dove sono finiti quei ragazzi

2 Comments Add yours

  1. Irish Coffee scrive:

    ragazzi con la voglia di combattere per quello che la vita gli deve?
    credo che più passa il tempo e più questi spariscono
    è più facile aspettare che il tempo dia
    se da….

    Mi piace

  2. Ele scrive:

    aspettare che il tempo dia? ma si…aspettiamo, aspettiamo che la terra esploda, aspettiamo che le cose cambino da sole perchè cambieranno sicuramente…e in peggio! aspettiamo continuiamo a prenderci in giro se le cose nn cambiano è perchè siamo noi che non vogliamo cambiarle, perchè è più semplice così… è più semplice chiudere gli occhi, è più semplice aspettare è più semplice convincersi che è colpa del mondo, degli altri se le cose non cambiano,le cose non cambiano perchè aspettiamo sempre che siano gli altri a fare quello che non abbiamo il coraggio di fare noi… l’ndifferenza è degli dei, per gli uomini è solo una colpa…e cmq sappi che la vita non ci deve proprio niente, casomai ci offre un’opportunità, l’opportunità di amare, sentire, cambiare le cose ma noi non siamo capaci di coglierla quasi mai…

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...