Non mi muove Signore – Santa Teresa d’Avila

Non mi muove, Signore,

ad amarti il cielo che tu

mi serbi promesso.

Nè mi muove l’inferno tanto temuto

perchè io lasci con ciò d’amarti.

Mi muovi tu, mio Dio

mi muove il vederti

inchiodato su quella croce,

scarnificato.

Mi muove il vedere

il tuo volto tanto ferito

mi muovono i tuoi affronti

e la tua croce.

Mi muove infine il tuo amore

in tal maniera

che se non ci fosse cielo

io t’amerei,

se non ci fosse inferno

ti temerei.

E non hai da darmi nulla

perchè io ti ami perchè

se quanto aspetto

io non l’aspettassi

nella stessa maniera che ti amo

io t’amerei.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...