PAROLE NEL VENTO

Non sarà l’acqua
che scende dal cielo
che può lavar
così tante ferite,
né frasi belle
lanciate ad effetto
che poi si son
tante volte sentite.
Nel gran parlare
c’è l’ottimismo
e intanto sorgono nuovi
conflitti,
quelle parole si perdon
nel vento
senza fermare
quei tanti delitti.
Il sangue caldo
che scorre fumante
è come lava
di un grande vulcano,
il suo colore,
quel fuoco che inebria,
scalda le menti
che volan lontano.
Ma le parole
non perse nel vento
arriveran di sicuro
allo scopo,
dialogo e pace son le parole,
da usare prima
piuttosto che dopo.

Giuseppe Frosali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.